domenica 2 maggio 2010

Frittelle di novellame

foto presa dal web

Procuratevi 400 gr. di novellame, 1 spicchio d’aglio, 1 manciatina di formaggio stagionato (io ho usato ragusano vecchio), una spolveratina di prezzemolo, 3 uova.
Sbattete le uova insieme al pesce, all’aglio tritato fine fine e al resto degli ingredienti  e friggete in olio caldissimo. Sono una vera bontà, di solito non vanno salate perché il novellame è salato di suo.

Sarde a beccafico

foto presa dal web
Per la ricetta guardate qui, ovviamente essendo io una “siciliana d’oriente”, le faccio come descritto appunto per la Sicilia orientale, con la variante che, non metto olive, una volta spalmato il ripieno sulla sarda ne appiccico sopra l’altra metà, non lego con lo spago ma ripasso nelle uova sbattute e poi impano e friggo.


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver letto fino a qui, qualora fossi uno spammer coreano, ti prego astieniti, non cliccherò sul tuo link, causa sfinimento..
Gli abbracci sono per tutti comunque :)