domenica 29 agosto 2010

“Siculamente” ancora mandorle…

Dopo la scorpacciata di Sicilia da “amare” che vi ho fatto fare nel precedente post, in molti vi aspettate chissà che ricette… e invece oggi una ricettuzza facile facile, che chissà quante volte avrete gustato, unica variante l’aggiunta del croccante di mandorle, che vi assicuro ci sta proprio bene. In questo mesetto di caldo l’ho riproposta come piatto unico per una cenetta leggera, una delle poche volte che ci siamo potuti permettere di cenare senza la mia chiassosa e amata troupe di figli al seguito… solo Ginestrina e l’Uomo del Silenzio che, con la bocca piena, immaginatevi quante parole ha detto! ;)
Ingredienti per 2 persone: 1 melenzana, 2 peperoni  (cornetti), croccante di mandorle o mandorle leggermente caramellate, olio evo q.b., aceto balsamico, origano, sale q.b., 1 spicchio d’aglio, menta fresca se l’avete.
Procedimento: per prima cosa prepariamo l’intingolo versando dentro un capace vassoio, abbondante olio evo, aceto (io balsamico invecchiato nelle botti di rovere), origano fresco, un grosso spicchio d’aglio trapanese e sale. A questo punto affettiamo le melenzane non troppo sottilmente e le grigliamo, (io uso le melenzane viola che trovo più dolci e poi metto il sale mentre sono sulla piastra in modo che rilascino il loro liquido), una volta cotte mettiamo ogni singola fetta nell’intingolo precedentemente preparato, cercando di farle impregnare d’olio e profumo il più possibile, dopo mettiamo ad arrostire i due peperoni e una volta raffreddati li spelliamo e affettiamo a listarelle non troppo sottili, una volta fatta questa operazione metteremo a macerare anche i peperoni nello stesso intingolo delle melenzane. Adesso componiamo il piatto, aggiungendo  generosamente il croccante di mandorle (ovviamente io ho usato quello homemade) spezzato grossolanamente sul piatto, qualche fogliolina di menta e servite.
Buona giornata papareddi :-*

15 commenti:

  1. Cara mia questa è una vera goduria, quindi anche se tu non ci hai pensato, io mi permetto e me la inserisco nella mia raccolta.

    Sono stata troppo invadente????? fammi sapere se sei d'accordo.

    RispondiElimina
  2. ma che invadente! prendila pure cara... baci

    RispondiElimina
  3. io invece prendo volentieri questo succulento piatto siculo!!Bentornata paparedda!!!!

    RispondiElimina
  4. Una ricetta davvero particolare ma di sicuro ottima!!! Bravissima!! Bacioni.

    RispondiElimina
  5. ma che buona questa preparazione!!! comunque la cosa più divertente è il titolo di questo post ;))))))))

    RispondiElimina
  6. Carissima quando ti leggo mi si riempie il cuore...
    Sei proprio una siciliana verace quelle che hanno il fuoco dentro!!
    Continua così che io ti leggo sempre
    Un abbraccio
    Francesco

    RispondiElimina
  7. Una ricettuzza davvero intrigante..dì la verità ti sentivi ispirata dall'uomo del silenzio.Mi piace davvero e l'accostamento col croccante mi incuriosisce molto!!proverò,un bacio e a presto!

    RispondiElimina
  8. Ma se la propongo al mio uomo del silenzio, che fa, dopo parla?

    RispondiElimina
  9. ma davvero il croccante di mandorle con le melanzane e i peperoni? questa mi mancava!

    RispondiElimina
  10. Urca che buono! Mandorla leggermente caramellata e peprone... mamma mia... mi fia sognare!

    RispondiElimina
  11. Buone le melanzane e i peperoni grigliatii. Il croccante è una cosa particolare ma sono sicura ci stia benissimo
    Baciotti, Laura

    RispondiElimina
  12. Scusami cara ma il tuo piatto come lo chiamo??? fammi sapere.

    RispondiElimina
  13. un piatto stuzzicante..da provare..
    complimenti..
    ciao cara

    RispondiElimina
  14. Gioia, voglio ringraziarti per il bellissimo commento lasciato da me
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  15. Ma che carini che siete tutti!
    Eccomi qui a rispondere
    Manu: grazie mille mia cara

    Francesco: ma che piacere averti qui, grazie sei un tesoro!

    Damiana: e certo, lui è sempre silenzioso, ma io in compenso parlo e mangio per due! Prova se puoi e chissà se il tuo uomo del silenzio poi parlerà...

    Fantasie: il mio aveva la bocca piena, magari il tuo s'ingozza meno e parla di più.. che dici?

    Cri: provala davvero, lo sai che poi in Sicilia è un must l'abbinamento dolce-salato, vedi la caponatina....;))

    Parente e Farfallina: è buono buono buono

    Fabiola: melenzane per due? Com'è? Ti piace? Se no fai tu, non ho molta fantasia...

    Enza: grazie mille

    Pagnottellaaaaaaaaaa: che bello averti qui con me, come stai mia bella gioia? "e chi fa c'è bisognu carrincrazi?" un bacio

    RispondiElimina

Grazie per aver letto fino a qui, qualora fossi uno spammer coreano, ti prego astieniti, non cliccherò sul tuo link, causa sfinimento..
Gli abbracci sono per tutti comunque :)