martedì 7 settembre 2010

Giustifico l'assenza?!

Carissimi, in questi giorni giuro... c'ho anche provato a distrarmi con il blog, le idee ci sono, cucino lo stesso, fotografo molto meno però... il problema è la mia testa... andata.... si ogni tanto torna a trovarmi, e si presta a rispondere ai soliti ordini di routine... ma se implicano anche un minimo di sforzo in più...ecco che m'abbandona di nuovo... (ora che ci penso anche scalpo ostinato reagisce così di solito....mmmm ma che avrà preso da me?) purtroppo papareddi sono troppo tesa, non faccio che stare in ansia (io e Ansia siamo amiche intime... avevate intuito?) a causa del mio rompipalle preferito, si proprio lui, l'uomo del silenzio, aspetto l'esito di alcuni esami importanti che ha sostenuto la scorsa settimana, io sono positiva, lo so che andrà tutto per il meglio, ogni mio più piccolo neurone si rifiuta di pensare ad altro che non sia una semplice infiammazione, di quelle che si curano con la classica scatola di zimox... so che sarà così...VOGLIO CHE SIA COSI'... si perchè volere e potere no? ok ora che l'ho anche scritto, oltre che pensato e detto ...va molto meglio!
Anche se ho molto poco da mostrarvi, vi devo confermare che quando sono d'umore un pochino strano, :-L  le "nzalate" ossia i disastri in cucina assumono caratteristiche quasi comiche mmmm esempi? ho tentato i miei primi cupcake.... :D :D :D che dire..."poco morbidi"? "gommosi?" na ciofega pazzesca!...

 P9050008

poi ho tentato, si è il termine giusto, una torta di mandorle tostate.... bè è venuta fuori una specie di torta tenerina, e non ho idea di come ho ottenuto questo risultato :-/  BOh! Ah! e poi ... c'è stato il pollo che ho fotografato crudo ma non cotto,

 P8290005

stessa sorte per la focaccia alla messinese

P9030016

e poi c'è stata la pasta ripiena senza ripieno, e stasera tenterò di cucinare pure del pesce! Ahhahahahah  =))  vedremo cosa verrà fuori dal forno!

Ragazzi ecco, questa è la mia fase senza testa, che ci posso fare…. Camilleri mi definirebbe “fimmina ca cucina a ventu” ossia cucino a seconda di come gira il vento… si… PRESENTE!

Vi dico solo che non appena faremo questa benedetta visita di controllo, non appena tirerò il mio personale sospiro di sollievo le cose andranno meglio, e leggerete di nuovo la vecchia Ginestra! buona serata cari

14 commenti:

  1. tutto passa e noi staremo qui ad aspettarti..tranquilla!bacioni e buona serata

    RispondiElimina
  2. Tranquilla noi siamo sempre qua l'importante che risolvi le tue questoni personale, il resto non conta, vedrai che anche le pietanze di riusciranno meglio, baci.

    RispondiElimina
  3. Sandruzza tranquilla...non pensare proprio a niente e vedrai che le cose si sistemano.
    Poi così la cucina è più creativa eheh
    Un abbraccioooo, Laura

    RispondiElimina
  4. ahahahahahhahahahahahahah:)).......

    RispondiElimina
  5. =)) tranquilla...capita....noi siamo qua...ad aspettarti...un bacio

    RispondiElimina
  6. Vedrai che andrà tutto per il meglio....noi siamo acconto a te....anche se virtualmente.... un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Dai ginestrina....dai che andrà tutto bene! le tue preparazioni non sono affatto 'na 'nzalata!
    mitico Camilleri e buona giornata (in bocca al lupo per l'omo)

    RispondiElimina
  8. L'ironia e la testa non ti mancano e questo fà la differenza, quella vera, il resto è del tutto fisiologico. Son certo che sorella Ansia e 'sorello' Silenzio andranno a farsi benedire quanto prima ;)
    Non a caso hai scelto il nome della ginestra e quindi vedrai che sotto un bel sorriso giallo vivo traghetti anche questo momento di attesa.
    Un abbraccio cara “fimmina ca cucina a ventu” :)))))))
    PS
    Non è che vuoi lanciare la moda del "fotografiamolo prima della cottura"...secondo me...se ci fai un contest siamo in tanti a parteciapare ehehehehe :PPPP

    RispondiElimina
  9. Andrà tutto bene, anche se capisco la tua ansia e la tua sbadataggine... che vuoi farci?
    Abbandonati un po' a questa fase strana, prenditi tutto il tempo che ti serve, sapendo che qui c'è tanta gente che incrocia le dita per il tuo Uomo e che ti aspetta a braccia aperte.
    Un abbraccio, di quelli forti!

    RispondiElimina
  10. ragazzi vi dico solo: VI VOGLIO BENE TUTTI!!

    RispondiElimina
  11. Un abbraccio forte forte, Sandrina.
    A te le energie positive non sono mai mancate.
    L'ansia? E chi è che non la tiene come sorella? In questo siamo tutti parenti!
    Un bacione ;-)

    RispondiElimina
  12. Da quaggiú ti aspetto..e come dice Piero siamo tutti fratelli, causa signorina Ansia..un abbraccio alla fimmina ca cucina a ventu, bellissima frase e grande capacitá. Baci

    RispondiElimina
  13. Coraggio tuttu s'abbressa!!!Un bacio

    RispondiElimina

Grazie per aver letto fino a qui, qualora fossi uno spammer coreano, ti prego astieniti, non cliccherò sul tuo link, causa sfinimento..
Gli abbracci sono per tutti comunque :)