lunedì 13 settembre 2010

MT challenge: la “totta” japanese

  
Vi devo dire la verità? Io di questa torta non ne avevo mai sentito parlare! Ma avendo accettato la sfida che fare? Mi sono documentata, da Genny, poi da Sigrid, poi ho visto in giro per il mondo ;) e alla fine spero d’aver capito la consistenza che deve avere questa torta, la “torta piuma” appunto!
Punto uno ho chiesto l’autorizzazione ad alcune delle “cape” (ossia Ale=raravis e Genny) per poter utilizzare lo yogurt greco al posto del philadelphia, e poi, punto due, dopo aver intuito dai loro commenti che avevo fatto una scelta un pochino azzardata, ho giocato il tutto per tutto e mi sono lasciata andare…. azzardando un accostamento tutto siculo!
Ma andiamo con ordine, visto il periodo pesantuccio che stiamo attraversando con i vari problemucci di salute dell’uomodelsilenzio, avevo un bisogno assoluto di coccolarmi e perciò ho comprato questa….
blog 008
Ovvio che una volta che questo meraviglioso barattolino è entrato in casa, è stato nottetempo preso d’assalto da me e dall’uomodelsilenzio ed è stato aperto, (senza vergogna) allo scoccare della mezzanotte, e utilizzato per arricchire 4 crepes, sbafate alla velocità della luce! L’aria del mattino seguente prometteva poi ancora tempesta e perciò approfittando della sfida delle genovesi e di Genny, ho deciso di utilizzarlo anche per realizzare questa cheesecake. Ho pensato infatti di mescolare 2 cucchiai da tavola di crema al pistacchio alla crema di yogurt greco e cosi…

YOGURTCAKE ALLA SICILIANA
Ingredienti:
  1. 200 gr. di crema di yogurt greco (presa al banco salumeria)
  2. 2 cucchiai di crema di pistacchi
  3. 30 gr. di farina
  4. 10 gr. di maizena
  5. 3 uova 
  6. 30 gr. di burro
  7. 60 gr. di zucchero a velo
  8. 1 cucchiaio di sciroppo di mandorle tostate
  9. 1 cucchiaino di lievito per dolci
  10. cioccolato fuso per decorare
come ho fatto:
Ho fuso il burro e una volta tiepido l’ho mescolato con lo yogurt sgocciolato e amalgamato alla crema di pistacchi. Ho unito uno alla volta i tuorli d’uovo, poi le due farine setacciate, il cucchiaio di sciroppo di mandorle tostate e  un pizzico di sale. Ho montato le chiare d’uovo con il lievito setacciato e non appena sono diventate d’un bel bianco intenso le ho unite allo zucchero a velo e ho proseguito fino a che gli albumi erano “pronti per le meringhe”. A questo punto ho mescolato gli albumi alla base di yogurt, con moltissima cautela, facendo attenzione ad amalgamare il tutto ed a non far sgonfiare gli albumi, ho versato poi il composto in un piccolo stampo in silicone (da 13 cm di diametro), non avendo lo stampo da 20 cm di diametro, e il composto avanzato l’ho utilizzato anche nei pirottini in silicone , ho posto tutti gli stampi dentro un altro stampo grande (da lasagna), e ho versato acqua fino all’altezza di un paio di dita (Genny docet). Ho cotto in forno per un ora e un quarto a 160 °C. Ho fatto raffreddare (una tortina l’ho mangiata calda perchè il profumo era molto buono) e poi ho spalmato la superficie di crema di pistacchi e granella di pistacchi e infine ho decorato con cioccolato fuso….. E …tatatan…taratatantatan! E’ buona!! E’ davvero una torta d’una leggerezza pazzesca, lo yogurt abbinato al pistacchio ha dato un risultato inaspettatamente stuzzicante! I miei figli si sono fatte fuori le tortine anch’esse spalmate di crema di pistacchi… all’uomodelsilenzio ho riservato la yogomargherita che vedete qui

Grazie Genny, perchè senza la tua idea non avrei mai sperimentato niente del genere! Questo è l’interno…. mi è piaciuta molto!


Buona giornata cari. :-*

35 commenti:

  1. Arridajie con queste foto tutte storte (si scrive cosi???)...poi mi dici dove anzi in quale super ..hai trovato la crema e poi passami quella fetta che la faccio sparire subitissimo dentro le mie fauci...troppo buona,troppo golosa con la crema di pistacchi poi.......arrivooooooooooooooooooooooo!!!bacioni

    RispondiElimina
  2. mi riferivo alla crema di yogurt greco...

    RispondiElimina
  3. molto felice che sia venuta!:DD mi lascio senza problemi corrompere dalla crepe alla crema di pistacchio:D

    RispondiElimina
  4. Sicula e meravigliosa proprio come te!!! Ma se già cominciate così, però... Mi sa che mi ritiro... e per ovvi e certificati motivi!!!
    Baci

    RispondiElimina
  5. Ma questa torta è sublime! Solo una volta ho assaggiato la crema di pistacchio e me ne sono innamorata, vorrei provarla a fare da me, non la trovo nei negozi.
    Hai realizzato una super ricetta! complimenti! ciao

    RispondiElimina
  6. Anch'io non avevo mai sentito parlare di questa torta,ma la sua consistenza la rende irresistibile..I tuoi accostamenti si sono rivelati vincenti,vedo una torta bellissima,con una consistenza davvero""piumosa""!!Complimenti,un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. mmeravigliosa questa torta.....complimenti...un bacio

    RispondiElimina
  8. in cucina con il cuore mi viene da dire...

    RispondiElimina
  9. La crema di pistacchi...qui non la trovo, dici che me la devo fare..? perché mo 'sta versione la voglio provare...Ciao, Simonetta

    RispondiElimina
  10. Ciao cara!! Ma che dolci favolosi! E quella crema di pistacchio dev'essere una bontà infinita!! Bacioni e buona notte!!

    RispondiElimina
  11. Ma che belli questi dolci....nonc'è che dire....complimenti....baci stefi

    RispondiElimina
  12. Anche io sarò sincero con te...avevo già visto il tuo piccolo capolavoro ieri sera con la mia ragazza...insieme all'unisono abbiamo entrambi esclamato:"...ma è bellissima!".
    Considera che noi abbiamo già pronta anche la nostra versione...e quindi è normale la curiosità di capire come hanno pensato gli altri la loro personale declinazione. Ti facciamo davvero i complimenti.
    Brava :)
    PS
    Anche io non avevo mai sentito parlare di questo tipo di torta...ma effettivamente valeva la pena conoscerla :P ehehhehehe

    RispondiElimina
  13. Ma così mi fai svenireeeeeeeeee
    E' bellissimo meraviglioso e poi quella crema di pi...non mi far nominare quella cosina deliziosina lì!

    ancor più leggero con aggiunta di yogurt greco...

    baciuz

    RispondiElimina
  14. avrei voluto commentare già ieri, ma mi ci è voluto un po' di tempo per riprendermi. Anche dal titolo, perchè su questa "totta" ho già riso per un quarto d'ora.
    Ora che mi sono ripresa, sono senza parole...:-)
    anzi no, una veloce: un augurio specialissimo all'uomodelsilenzio. Se questo giochino riesce a tirarlo un po' su, ben venga.
    A te, un abbraccio speciale
    ale

    RispondiElimina
  15. ciao! bellissima la tua versione della torta piuma e il profumino si sente fino a qui...! ma quante uova hai usato? grazie mille e buona giornata, cristina b.

    RispondiElimina
  16. anche io non conoscevo l'esistenza di questa torta ma visti i risultati mi dovrò lanciare anche io in questa sfida! un abbraccio ginè!

    RispondiElimina
  17. Meravigliosa, assolutamente meravigliosa!!!
    L'idea della crema di pistacchio dentro l'impasto è semplicemente geniale.
    Mi racconti dello sciroppo di mandorle tostate? Mi incuriosisce e intriga assai!!! :-p

    E, scusa la domanda, ma... quante uova hai usato? Nella ricetta non l'hai detto.

    Un beso!

    RispondiElimina
  18. Allora, rispondiamo innanzitutto che "l'ova mi scuddai" ho dimenticato di scrivere che ho usato 3 uova! Anzi correggo subito!
    - Scarlett: la crema di yogurt l'ho trovata (e giuro che non mi faccio il verso) alle "Ginestre"...grazie tesora baci anche a te
    - Genny: si, una nuvoletta pistacchiosa è venuta fuori...hihi bone le crepes!
    - Stefania: si vabbè... non lo so che ora te ne esci con qualche meraviglia spaziale? Io sono qua e aspetto!
    - Zucchero, Damiana,Alialexa: grazie mille siete davvero gentilissime!
    - Greta: è vero!
    - Simonetta: credo proprio che devi provare a farla, è una specie di nutella con i pistacchi al posto delle nocciole, e ... mi sa che ti cerco qualche ricetta!
    - Manu, Stefy: grazie mille, e tanti baci
    - Gambetto: grazie mille, ti leggo sempre con piacere! baci
    - Gaia: grazie tesoro, sei sempre troppo buona con me!
    - Ale: lieta di averti divertita! Hai visto alla fine è riuscita ad uscire dal forno e a rimanere in piedi!
    - Cristina b.: 3 uova, ho corretto l'elenco. Grazie
    - Cristina: un mega abbraccio anche a te mia cara!
    - Maria Pia Bruscia: ho usato 3 uova, e poi lo sciroppo di mandorle tostate è il bottino riportato dalla mia vacanza tutta ragusana, l'ho comprato a Modica, e devo dire che il profumino che fa è tutto un programma!

    RispondiElimina
  19. fantastica questa torta...mette una gran gola...nemmeno io ho mai fatto il cotton soft cheesecake(ho però la ricetta nel mio quadernone tra quelle in lista per essere fatte) ma tra la ricetta base e la tua proverei più volentieri la tua...chissa perchè?!?Complimenti...

    RispondiElimina
  20. e vabbè ma così non vale, e io dove trovo lo sciroppo di mandorle tostate? e la crema di yogurt greco ? e la crema di pistacchi ? no, questa la faccio io, no problem, ma tutto il resto? devo rimanere sbavicchiante davanti al monitor ?

    RispondiElimina
  21. Scuuuuuuuuuuusa??!??!!??Alle Ginestre???Hai detto alle Ginestre???!!Comunque bellissima la tua versione...ho lo stampo uguale...e ho una crema di pistacchi sublime...di Fiasconaro....e ora so che non dovrò farmela fuori sol a ditate, ma anche con questa tua idea!!!Grazie ciao Eli/Fla (da CT)

    RispondiElimina
  22. Una torta assolutamente golosa, complimenti per il tuo blog mi piace davvero tanto e abbiamo deciso di seguirti. Ciao un bacio da Simona e Claudia

    RispondiElimina
  23. wow!!! che idea strepitosa! io devo ancora decidere come "organizzare" la mia sfida! complimenti per la tua!

    RispondiElimina
  24. Ah, dimenticavo, volevo anche invitarti a partecipare alla mia raccolta

    http://noidueincucina.blogspot.com/2010/09/la-nostra-prima-raccolta-il-tempo-delle.html

    Ciao Stefania

    RispondiElimina
  25. come mai qui non è arrivata neanche una fetta?
    tutta colpa dell'uomo del silenzio!!!!
    sembra pazzesca, soffice e morbidissima

    RispondiElimina
  26. Geniale, bella, e senza alcun dubbio golosissima!!!
    Complimenti davvero.
    Ormai credo sia troppo tardi per infilarmi di nascosto in casa tua e rubartela per intero, vero? :P

    RispondiElimina
  27. @Saretta: perchè sarai una "licca" cioè una golosa all'ennesima potenza ;))

    @Dauly: ma perchè ogni volta che parlate di lamponi, ribes... io che devo fà? sbavo davanti allo schermo!

    @Giulia: devi provare la torta con i pistacchi classic version!

    @Eli/Fla: ma come di Catania! Ho visto il piatto stupendo che avete fatto la volta scorsa e sono rimasta folgorata e ammirata, mi inchino! Al banco salumeria dell'Iperspar delle Ginestre ho chiesto la crema di yogurt, arrivo a casa e sulla confezione leggo il nome greco dello yogurt, e la dicitura yogurt greco, io volevo una normalissima crema di yogurt, ma greco ha dato un miglior risultato!

    @Pellegrine: grazie mille ragazze!

    @Stefy: grazie mille, e ...ho aderito con entusiasmo!

    @Muscaria: la "totta" è finita, grazie mille per i complimenti, mi ricordo ancora della tua vittoria con la tortillas ... un vero piacere averti qui!

    RispondiElimina
  28. Mmm complimenti!Che delizia! Ho scoperto il tuo blog grazie al blog hop del venerdi e sono diventata sostenitrice. Complimenti ancora!

    RispondiElimina
  29. Sono siciliana ma non conosco questo dolce che sembra essere strepitoso! Passo di qui perchè ti ho scoperto grazie all'iniziativa del Blog Hope del venerdi e sono proprio contenta di sostenerti.

    RispondiElimina
  30. Grazie a te per aver ricambiato la visita, è stato un piacere conoscerti. Anch'io siciliana appunto, della provincia di Palermo. Un bacione e buon week end ^_^

    RispondiElimina
  31. Ciao siamo viaggiatori golosi, con il blog hop siamo arrivati da te e con questo fantastico dolce.... difficilmente ce ne andremo...
    Ci iscriviamo subito.... complimenti a presto...

    RispondiElimina
  32. Ciao!
    Ti ringrazio di aver aderito al blog hop del venerdì, ora ti seguo!
    Buona domenica
    Cristina
    PS Che buoni i pistacchi!!!

    RispondiElimina
  33. Ciao, passo da te per il blog hop del venerdì e anche perché mi farebbe un immenso piacere se partecipassi al mio nuovo contest a premi:

    http://ricette-golose-e-light.blogspot.com/2010/09/contest-premi-cibo-bizzarro-made-in.html

    RispondiElimina
  34. Ciao!
    Grazie per questa ricetta!! SLURP! sei stata gentilissima a segnalarmela! <3

    Silvia

    RispondiElimina

Grazie per aver letto fino a qui, qualora fossi uno spammer coreano, ti prego astieniti, non cliccherò sul tuo link, causa sfinimento..
Gli abbracci sono per tutti comunque :)