lunedì 1 novembre 2010

Controcorrente come sempre

Siamo stati sommersi e abbiamo superato Halloween, devo dire che per fortuna, anche quest’anno sono riuscita a tenere botta e ad evitare di far coinvolgere le nano cuoche e anche Scalpo Ostinato da questa festa ancora troppo lontana dal mio mondo, mi sembra più commerciale di tutte le altre che posso farci! Ho provato invece a spiegare i concetti che legano i rituali e le festività dei defunti, le ricorrenze e le antiche tradizioni che riguardavano un po’ tutti i popoli del passato, dai Celti ai Bizantini, e che vengono sentite e rispettate ancora oggi.
Si racconta che tanto ma tanto tempo fa nella notte tra l'1 ed il 2 novembre i defunti visitassero i loro cari ancora in vita portando ai bambini dei regali e accettando di buon grado i dolci a loro offerti dalla famiglia. I regali  vengono trovati dai bambini al mattino presto. 
Ancora oggi esiste oltre a quella dei doni, l'usanza di mangiare dolci particolari che si preparano appositamente in questo periodo dell’anno, “ossa di morto”,  frutta secca, rame di Napoli, cassatelle d’Agira, l’elenco è lungo e i dolci sono uno più buono dell’altro. (le ricette che ho linkato per me sono le più valide che ho avuto modo di leggere sul web).

Per farla breve ci siamo cimentate nella produzione di un “biscotto” che noi amiamo moltissimo le Cassatelle d’Agira, la ricetta l’ho postata tempo fa ma ve la ripropongo perché corretta nelle dosi, per una realizzazione a dimensione familiare.
Buona serata e a prestissimo.

20 commenti:

  1. Sembrano favolose, mi tocca copiare subito, i dolci siciliani sono una mia grande passione, vi adoro insomma l'avevi capito no??!!!:X
    Un bacione !!!

    RispondiElimina
  2. è bello scoprire le vostre tradizione, perchè da noi questo dolce non si usa, ciao.

    RispondiElimina
  3. ...ma quanto sono buone????? .....io però quest'anno neanche una rama di NApoli...ho ancora domani per rimediare..ma sono senza macchina e se domani il tempo è brutto non mi faccio lasciare in paese dal maritozzo....volevo tornare a piedi...ma solo se c'è il sole!!!!....queste cassatelle ti sono venute benissimo....baci

    RispondiElimina
  4. Tesoro carissimo le ho fatte anche io tempo fa e devo confermarti che sono superlative!!
    Bravissima!!

    RispondiElimina
  5. HAI VINTO L'MT challenge di OTTOBRE!!!!OLEEEEEEEEE? LA COPPA (da mangiare con il panino!!!!) E' ARRIVATA A CATNIA.....BRAVISSIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA... baci baci baci

    RispondiElimina
  6. Che delizie avete!
    E le rame di Napoli non le conoscevo! Provvedete!!! :-D
    Fabio

    RispondiElimina
  7. mi complimento con te per essere riuscita a tenere fuori i pargoli dal consumismo sfrenato halloweenesco.
    io ho resistito fino all'anno scorso, ma alla fine sono crollata. così in basso che quest'anno ho pure fanno i dolci orribili.
    complimenti davvero, dimostri una notevole fermezza.
    sui dolcetti ho commentato di là

    RispondiElimina
  8. Io ho cercato di accontentare entrambi: ho fatto la frutta di martorana e poi qualcosa anche per Halloween... ma queste prelibatezze proprio non le conoscevo! Urge riparare a cotanta ignoranza!!!
    P.s. COmplimenti per la vittoria, ma come questa volta era difficile!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  9. Io ho cercato di accontentare entrambi: ho fatto la frutta di martorana e poi qualcosa anche per Halloween... ma queste prelibatezze proprio non le conoscevo! Urge riparare a cotanta ignoranza!!!
    P.s. COmplimenti per la vittoria, ma come questa volta era difficile!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  10. Io ho cercato di accontentare entrambi: ho fatto la frutta di martorana e poi qualcosa anche per Halloween... ma queste prelibatezze proprio non le conoscevo! Urge riparare a cotanta ignoranza!!!
    P.s. COmplimenti per la vittoria, ma come questa volta era difficile!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  11. Come hai fatto a non fare entrare Halloween in casa tua??? Si che sei una maga ;-)

    E complimenti per la vittoria dell'MT challenge!!!!

    RispondiElimina
  12. anche tu vedo, alle prese con vade retro halloween. ti adoro!
    Io ho fatto la "martorana" e conosco le cassatelle di agira solo di nome. Devo provvedere.
    Un grande hip hip urrà per la vittoria dell'MT.
    un bacio.

    RispondiElimina
  13. cara ginestra, complimentissimi per l'mt challenge!!! non so come sia possibile, ma la tua ricetta era l'unica ad essermi sfuggita... a ogni nuova apple pie andavo di corsa a vedere, ma il tuo magnifico swan non l'ho perso, mannaggia!
    il tuo blog mi piace tantissimo, ti seguo! non saprei perché, ma sono attratta da tutto ciò che è siciliano... a presto e grazie per questa bella ricetta

    RispondiElimina
  14. Teso', sto ancora rosicando!!!!
    Maledette Poste Italiane!!!!

    RispondiElimina
  15. brava Ginny!!! sono una delizia
    bacioni

    RispondiElimina
  16. buonissime le cassatelle ,quando ero incinta del grandicello ne ho divorato tante..adesso che ho anche la tua ricetta devo prima o poi rifarle...bacioni e complimenti!!ma una pi' mia a lassasti???!!!!

    RispondiElimina
  17. @chabb: effettivamente avevo intuito! Vedrai che se ti decidi a farle non te ne pentirai mai!
    @Fabiola: ma anche nel palermitano non siete da meno mi sembra! Comunque preparale e non te ne pentirai!
    @Flavia: te l'avevo anticipato ed io le adoro da sempre poi! Grazie mille per i complimenti, non pensavo davvero!
    @Francesco: tesoro sono andata a guardare le tue e sono praticamente uguali alle mie!! Lo vedi...affinità gustative!
    @Annalu: se le poste fossero affidabili...ma troverò il modo...devi assolutamente assaggiarle!
    @GaiaCeliaca:mi dispiace per il gluten free..ma se riesci con le tue farine non perdertele!
    @Fantasie: e ti sembra che non ho letto...sissi tutto lessi!
    @Araba: 1)pochissima tv, 2)propongo alternative che mi emozionano di più 3) sarò stata fortunata perchè i miei bimbi sono ancora capaci di farsi coinvolgere dalla loro strana mamma!Grazie mille per i complimenti ancora non ci credo!
    @Cinzietta: grazie mille gioia bedda!
    @CRistina b.:grazie sono lusingata!
    @Zio: le ho rintracciate! Dicono che 2 avvisi ti lasciarono i munzignari infamuni! (vili mentitori)adesso viaggiano Catania Catania ma qui non si videro!
    @Sonia: mi piace Ginny...grazie!
    @Scarlett: manco a dirtelo finenu...ma se ti piacciono te le faccio in tempo per quando ci incontriamo! BAci

    RispondiElimina
  18. Veri fitusi furono. Nissunu avvisu trovai!!!

    RispondiElimina
  19. Anche da noi si rispetta la tradizione secondo la quale "i nonni defunti" portano i regali ai nipotini nella notte tra l'1 e il 2 Novembre... mio figlio aspetta con ansia il 2 mattina e si sveglia molto presto ;) come dolci invece si usano solamente le "ossa da morti" ...
    Bellissimo post e ottima ricetta :( adoro le cassatelle di Agira

    RispondiElimina
  20. Che bontà! ti propongo uno scambio di cassatelle: da questo lato della sicilia le facciamo molto diverse!
    ste

    RispondiElimina

Grazie per aver letto fino a qui, qualora fossi uno spammer coreano, ti prego astieniti, non cliccherò sul tuo link, causa sfinimento..
Gli abbracci sono per tutti comunque :)