lunedì 6 dicembre 2010

Torta di frutti di bosco per la “soggera”


E’ una fortuna che scrivere sia un’azione silenziosa, ahimè quando apro bocca in questi giorni sembro Louis Armostrong, la voce è andata diversi giorni fa, una tosse cavernosa in compenso è arrivata e sembra non voler andare più via, qualche linea di febbre, così tanto per gradire… ma… si perché c’è un ma… compiti molto molto importanti mi erano stati assegnati ;) e contemporaneamente alla premiazione dell’MTC, ho dovuto preparare la torta per mia suocera che compiva BIPbipNTANNI …. che emozione! A dirla tutta, insieme all’emozione ci metto anche le gambe tremolanti per l’influenza e la sciatica… vabbè non aggiungo altro perché davvero c’è da vergognarsi sembro un lazzareto ambulante!

Mi hanno chiesto di pensare ad una torta che esprimesse tutto l’amore della famiglia e siccome come già ho avuto modo di dirvi mia suocera è Austriaca, e siccome i frutti di bosco sono i suoi frutti preferiti la mia scelta è caduta ovviamente su una torta che traboccasse di frutti rossi da tutte le parti, a forma di cuore (questo su richiesta di seccacognatasecca) e anziché la solita frase “Auguri” ho preferito un “Helga wir lieben dich” e cioè un “ti amiamo”… e mai frase è stata più azzeccata!

La torta l’ho dovuta ritagliare a mano perché non ho lo stampo a cuore e non sono neanche riuscita a trovarne uno abbastanza grande, ho eseguito il classico pandispagna con:
  • 8 uova
  • 25 gr. di farina per ogni uovo (200gr)
  • 25 gr. di zucchero per ogni uovo (200gr)
  • 1 bustina di cremor tartaro (facoltativo)
  • un pizzico di bicarbonato (facoltativo)
  • un pizzico di sale
All’interno la torta è stata farcita in doppio strato con una crema senza uova mescolata ad una purea di fragole (2 vaschette di fragole e niente zucchero)
  • 1 litro di latte
  • 50 gr. di farina
  • 150 gr. di amido di mais
  • 160 gr. di zucchero
  • 80 gr. di burro
Una volta preparata la crema la si lascia “freddare” ricoperta dalla pellicola, poi si monta con le fruste alla velocità massima e a questo punto incorporiamo la purea di fragole. Ho farcito e rivestito la torta con questa crema e a questo punto ho messo la torta a riposare in frigo fino all’indomani. Ho poi ricoperto la torta con panna aromatizzata alla vaniglia a cui ho aggiunto un poco di hoplà al posto del pannafix, (ho zuccherato la panna aggiungendo un poco per volta zucchero a velo perché, come credo si sia capito non sopporto i dolci che sanno di zucchero, in questo modo ha raggiunto un sapore di mio gradimento e non mi ha “stuccato”). Adesso viene il bello, ho disposto ogni singolo frutto sulla torta, uno ad uno…. e mi chiedo ma i professionisti come faranno? Su questa torta ci sono 2 vaschette di lamponi, 2 di ribes, 2 di mirtilli, 1 di more e 4 di fragoline…. un delirio! Non vi dico la schiena!

Che ne pensate?
Adesso cambio argomento e inizio scusandomi per il ritardo mostruoso con cui si è concluso il mio primo candy….
vi invito ad andare a vedere i vincitori e invito questi ultimi a contattarmi via mail.
Manco dai vostri blog da un sacco di tempo non vedo l’ora di recuperare il tempo perduto…. per adesso non ci riesco ancora… baci e buona serata!

13 commenti:

  1. Moltomolto bella e invitante !
    Complimenti.
    mandi

    RispondiElimina
  2. bellina la tua torta e immagino la gioia della soggera!!! Brava! Trlaltro la forma è anche più graziosa rispetto a quella ricavata con lo stampo a forma di cuore!

    RispondiElimina
  3. Che beicolori ginestrina!
    :D
    Più bella di così non potevi farla:D
    E congratulazioni alle vincitrici sono andata a sbirciare!:D
    naggia però volevo vincere io il set dei biscotti di pan di zenzero!!!:((

    Aspetterò che Giulia e le altre postino le dolcezze preparate con i tuoi regalini!^^
    un baciotto e buona serata:-*

    RispondiElimina
  4. complimenti hai vincitori e complimenti a te per la torta....

    RispondiElimina
  5. E' una torta troppo bella!!! Chissà che contenti tutti...soprattutto nel mangiarla!!!

    Congratulazioni ai vinictori!!Baci, Flavia

    RispondiElimina
  6. Questa torta è un'esplosione di colori, sembra un dipinto!!!
    Chissà come era contenta la "soggera"?
    Buona serata!

    RispondiElimina
  7. Ma è stupenda questa torta!!!
    Sarà stata contenta la suocera!!!
    Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  8. Ginè,mi spiace per il tuo maldischiena..ma i veri professionisti la frutta la dispongono sulla torta una ad una!
    mi hai incuriosito tanto "la junta" del cremor tartaro nel pan di spagna (prima volta che lo leggo)
    Cavoli..però sei una nuora perfetta perfettissima! :*

    RispondiElimina
  9. auguri alla soggera!!!!non la conosco personalmente ma e' come se la conoscessi........tanti complimenti a te per questa delizia!!!Rimettiti presto mi raccomando...ste febbri lasciano molto spossati,ne so qualcosa se poi in casa ci stanno bambini la ripresa e' ancor piu' faticosa...bacioni e..complimenti alle vincitrici!!!

    RispondiElimina
  10. Ecco, la tua torta è bellissima!!!
    E' che io alla SOCERA non scriverei mai una frase così, anzi ora che ci penso ne avrei di frasette acide, quasi quasi mi propongo per fare la sua torta di compleanno (tanto c'è tempo!)

    RispondiElimina
  11. E' un vero piacere rileggerti.
    Ben tornata!!!!

    Baciuzz, tanto la sciatica nun se attacca e per il resto so immune!!!!

    :)))

    RispondiElimina
  12. è davvero splendida!
    buona giornata :X

    RispondiElimina
  13. cara mi spiace che tu non stia bene... anche da noi c'è il lazzaretto... meno male che questi giorni è stata vacanza.. io domani grande botto 2 compleanni e un onomastico quindi da oggi si prepara, splendida la tua torta che meraviglia di una decorazione.... un bacione Ely

    RispondiElimina

Grazie per aver letto fino a qui, qualora fossi uno spammer coreano, ti prego astieniti, non cliccherò sul tuo link, causa sfinimento..
Gli abbracci sono per tutti comunque :)