martedì 18 gennaio 2011

Cannoncini di verza con noci e speck



Questo è il secondo tentativo di pubblicare questo post... ho scoperto che windows writer non mi consente di pubblicare i miei post, poi questo post, nello specifico, è sparito e adesso tento di ripartire di nuovo dal principio, nel frattempo ho scoperto che non funziona anche il gadget di facebook per la pagina fan e l'ho dovuto rimuovere dalla homepage e anche qui si ricomincia da zero.... e uffa!
Non che avessi scritto chissà che meraviglie... solo che non riesco proprio a ricordare neanche una parola, sono fatta così, non riesco proprio!
In principio c'era una sfida, ecco comincio da quella, una sfida lanciata dalle mie amate svitate di MTC, ogni mese il vincitore della sfida decide la ricette per il mese dopo e così la mia amica Mapi, che ha vinto la sfida precedente, ha deciso che questo mese dovremo vedercela con le verze.... ora lo confesso, io le verze non le ho mai cucinate, non so neanche il perchè, visto che mi sono pure simpatiche d'aspetto :D Ma come ho detto a Mapi, raccolgo il guanto, una sfida nella sfida, ed eccomi qui 


Ingredienti:
per la pasta choux

  • 150 gr. di farina 00
  • 250 ml di acqua
  • 100 gr. di burro 
  • 4 uova
  • un pizzico di sale
  • cannule per cannoli

per il ripieno

  • 1 verza piccola
  • 2 cipollette fresche
  • 1 spicchio d'aglio lasciato intero
  • 6 gherigli
  • 6 fettine di speck
per la salsa
  • 1 confezione di panna liquida
  • sale q.b.
  • noce moscata grattugiata al momento
  • 6 gherigli

Chiaramente si comincia a preparare la pasta choux, io uso il bimby, la ricetta base non mi tradisce mai ;) chi non ha il bimby può seguire tranquillamente questo procedimento. Una volta pronta la nostra pasta choux la versiamo dentro una bella sacca da pasticcere fornita di beccuccio liscio con un foro di circa 7 mm d'apertura, prendiamo una canna per cannoli precedentemente oliata e con tanta pazienza spremiamo la nostra pasta choux cercando di avvolgerla sulla cannula formando una spirale lunga quasi quanto il nostro cannolo, non lasciate spazio, la spirale deve essere serrata. In forno a 180° per una ventina di minuti o fino a quando vi sembreranno cotti. Nel frattempo sbollentate la vostra verza per cinque minuti e dopo non fate come me, ma abbiate l'accortezza di seguire i consigli di Mapi e di "tuffarle in acqua e ghiaccio per fermare la cottura e mantenere il colore" ...Mapi... io tutto dimenticai! :(
A questo punto tagliate le verze e lo speck a listarelle, tagliate le cipollette e sbucciate l'aglio, mettete in una capace padella un filo di olio evo, l'aglio e le cipolle e quando iniziano a sfrigolare aggiungeremo lo speck e poi la verza. Se vogliamo sfumiamo con un poco di vino bianco e aggiustiamo di sale. Quando la verza avrà preso sapore spegniamo il fuoco. Adesso facciamo attenzione a sformare i nostri cannoncini cotti e raffreddati, e riempiamoli con il nostro composto di verze al quale avremo aggiunto le noci sbriciolate grossolanamente.  Adesso è il momento di disporli su un piatto di portata e prima di servire aggiungere la nostra riduzione di panna e noci e qualche gheriglio intero come decorazione.
Ho scoperto che la verza mi piace tantissimo! :D 
Ragazzi siccome blogger continua a fare capricci, e ho il terrore che si mangi anche questo post, in fretta vi saluto e pubblico... alla prossima :-*











































39 commenti:

  1. belli!!!!!!!!!io amo le verze invece e gli involtini son quelli che mi riescono bene,mai pensato di farci un ripieno per dei cannoli..ma brava la mia concittadina...W W W LA GINESTRINA!!baci bedda mia

    RispondiElimina
  2. Ciao cara!! Ma che favola questi cannoncini salati!! Complimenti! Un bacio.

    RispondiElimina
  3. Sono riuscita a leggere il post tutto senza problemi!;)

    i rotolini sono magnifici!...Ne addento uno!:D

    RispondiElimina
  4. ragazza mia, ma questi sono equilbrismi di altra classe, altro che! già mi ci vedo, io, a spremere da un beccuccio la pasta choux sul cilindro di un cannolo, per giunta oliato... Superfluo aggiungere che finora a questa soluzione non ci ra ancora arrivato nessuno... chisà come mai????
    brava, davvero brava
    ale

    RispondiElimina
  5. io dico verza mon amour e ottimo il tuo piatto, un bacione tesoruzza!!!!

    RispondiElimina
  6. santa peppina che golosità!!!! gioia per le mie labbra!!! la verza la mangerei pure marcia guarda!!!! quante belle ricette che state facendo! baci Ely

    RispondiElimina
  7. ...oggi per MTC sono state pubblicate delle ricette incredibili....comincio ad essere senza parole!!! Bravissima anche a te...baci, Flavia

    RispondiElimina
  8. Pure io sono senza parole, li ho fatti ieri ma i miei sono normalissimi, complimentoni, sono bellissimi ed originali!

    RispondiElimina
  9. che ricetta deliziosa!! e che bellissima foto! questi rotolini mettono proprio fame a vederli e son così belli che dispiace anche un pò magiarli ^_^

    RispondiElimina
  10. Fatta così, anche io mangerei la verza. Davvero complimenti!

    RispondiElimina
  11. Io sono in ginocchio, letteralmente.
    Appena ho letto nella lista degli ingredienti "per la pasta choux" ho spalancato gli occhi dalla sorpresa.
    Questa è una ricetta di classe, di quelle che nobilitano l'umile verza e la fanno assurgere a pietanza da gourmet, altro che la mia proposta rustica di partenza!!!

    Brava, brava davvero!!!

    RispondiElimina
  12. ginestra, ma vuoi vincere un'altra volta??? idea geniale!!

    RispondiElimina
  13. Mi sembra anche a me...ancora una volta vincitrice! Non mi stupirei! La pata choux, questa è una sfida con me stessa che prima o poi affronterò...intanto copio e incollo, sennò la perdo!
    Complimentissimi vivissimi e croccantissimi!
    Claudia

    RispondiElimina
  14. Mancano le parole al post perchè mangiate da blogger ma anche a chi legge la ricetta.
    Condivido con la Raravis che hai centrato un equilibrio perfetto di sapori e colori e suppongo ad occhio anche di consistenze.
    Brava davvero :)))

    RispondiElimina
  15. libidine pura!!!! anch'io come la mapi: appena ho letto pasta choux ho detto: idea grandiosa!!!:-))) braverrima!

    RispondiElimina
  16. ragazzi ma quanti complimenti! Ve lo dico mi avete fatta arrossire! ;;)

    RispondiElimina
  17. Dei cannoncini ripieni di verza, con tanto di salsa e noce on top....bellissimi, da far impallidire le vetrine delle più ricche pasticcerie!!!! Veramente una bella interpretazione.

    Un abbraccio, Fabi

    RispondiElimina
  18. ginestra, te l'ho già detto di là da me: questi cannoncini sono favolosi! un'idea strepitosa, da grande chef. bravissima!

    RispondiElimina
  19. ho letto e riletto il regolamento, e non c'è scritto che non si può vincere due volte.

    così non vale però, noi ci troviamo in difficoltà ;-)

    ce poi questa non solo è una ricetta bellissima, creativa, complessa, ma non c'è niente che sia un di più. insomma, è una creatività non fine a se stessa.
    che dire, tanto di cappello!

    RispondiElimina
  20. Fabiana: ho visto la tua ricetta e sono ancora in delirio!
    Cri: sei UN TESORO!
    Gaia: dillo che ti pago per commentarmi vah!

    RispondiElimina
  21. io amo la verza e questa tua ideona...
    mi piace tantissimo....bravissima!!
    buona giornata
    Enza

    RispondiElimina
  22. Gnam gnam gnam ma che delizia questi cannoncini!Adoro la pasta choux e con quel ripieno goloso è ancora più valorizzata!
    Davvero un'ottima idea, oltre che molto carina e coreografica!
    Baci

    RispondiElimina
  23. Caspita! qui si fa sul serio! Non solo l'involtino invertito, addirittura avvolto in pasta choux, puro virtuosismo. Complimenti!
    Anch'io sono già tua fan da questo momento :-)
    Cristina

    RispondiElimina
  24. Wow, le verze diventati cannoli è una roba che non avevo mai visto;-)

    RispondiElimina
  25. Ma tu guarda cosa ti sei inventata!!!
    Complimentissimi, davvero!

    RispondiElimina
  26. spiando e provando la ricetta ho potuto costatare che:
    1) è bella da vedere ma troppo amara
    2) se si mangiano in abbondanza resta un sapore in bocca molto strano.
    FIRMA
    Il vostro carissimo GAMER :p

    RispondiElimina
  27. TROVO QUESTA RICETTA RIPUGNANTE E ANCHE DIABOLICA...L

    RispondiElimina
  28. Non ho parole, davvero!
    Questi cannoncini sono spettacolari!!!

    RispondiElimina
  29. Grazie per essere passata da , mi hai dato l'opportunità di conoscerti, mi sono subito aggiunta ai sostenitori :) tutto bello ti seguiro anche io
    baci Anna :X

    RispondiElimina
  30. ..dimenticavo..golosi e sfiziosi cannoncini:P

    RispondiElimina
  31. Ciaoooo grazie per la visita al mio blog!!!! Io invece amo la verza.. e mi diverto a inventare ricette per cucinarla.. La tua.. è moooolto sfiziosa!!!! Tornaa trovarmi.. ci conto ok???? ciaoooo :-D

    RispondiElimina
  32. Eccomi qui, nuova ginestrina coraggiosa. Mi iscrivo anch'io al tuo blog, con molto piacere. Spero solo non me ne vorrai quando, tra qualche giorno, pubblicherò dei cannoli siciliani che per te, vera siciliana, parranno un'eresia! http://clp8uq.bay.livefilestore.com/y1pOrbD6U6wl7ltglPeyr-4fyEg7JRyKxIIegDRlx3ZZjAGjE-A2hma47Om0lmNTRz5FrfAO7NsB3MGHjhjECYbfQ/3.gif

    RispondiElimina
  33. Ecco, lo sapevo, ho fatto un casino con l'emoticon! vabbè, ci riprovo, comunque era quella "strizzo l'occhio"

    http://clp8uq.bay.livefilestore.com/y1pOrbD6U6wl7ltglPeyr-4fyEg7JRyKxIIegDRlx3ZZjAGjE-A2hma47Om0lmNTRz5FrfAO7NsB3MGHjhjECYbfQ/3.gif

    RispondiElimina
  34. La terza volta non-ci-riprovo! ciao

    RispondiElimina
  35. Ciao grazie di essere passata da me piacere di conoscerti! Complimenti questi involtini sono molto molto particolari e devono essere buonissimi,mangio e apprezzo tutti i tipi di cavolo,solo che con la pasta choux non vado tanto d'accordo ma ci proverò :D buona serata Francesca

    RispondiElimina
  36. tesoro mio questa per me è goduria piena!!!! che super ricetta, che meraviglia!!!!! questo MTC è ancora più ingegnoso e ricco del povero coniglio :-))) e poi a me la verza piace!!! baci Ely

    RispondiElimina

Grazie per aver letto fino a qui, qualora fossi uno spammer coreano, ti prego astieniti, non cliccherò sul tuo link, causa sfinimento..
Gli abbracci sono per tutti comunque :)