venerdì 18 marzo 2011

Minireginette all'arancia e sembra primavera!



























Amici, come sapete, di solito prima di passare ad annotare la ricetta, mi piace fermarmi a condividere con voi i miei pensieri, ma ultimamente le notizie, purtroppo tristemente note, sull'infinita catena di disgrazie in Giappone e in Libia mi hanno talmente svuotata da indurmi, in un certo senso alla scelta del silenzio.
Da tempo pensavo di postare questa pasta, un esperimento vero e proprio che è piaciuto molto. Si tratta di un'idea nata dalla mia passione per il profumo d'arancia, ho provato a sostituire una parte delle uova necessarie per questo impasto con del succo d'arancia "sanguinello" ed ho pensato di condire la pasta con una riduzione di succo d'arancia e carciofi.
Ingredienti (dose per tre persone)-
per la pasta:
  • 250 g. di farina 00
  • 1 uovo da 60/70 g.
  • il succo di un arancia "sanguinella"
  • la scorza grattugiata (per decorare e profumare)
  • 1/2 cucchiaio da tavola di olio evo
  • sale q.b.
per il sugo
  • 3 carciofi
  • 1 cipolletta fresca del tipo lungo
  • mezzo bicchiere di succo d'arancia
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 100 g. di burro fuso aromatizzato con poca scorza d'arancia.
Cominciamo a preparare l'impasto, io come al solito ho usato il bimby, ma per chi non l'avesse basterà disporre la farina a fontana, creare un buco al centro nel quale andrà inserito un uovo sbattuto con l'olio e il sale, e a poco a poco man mano che la farina ve lo chiede introdurremo il succo della nostra arancia. Impastate energicamente fino ad ottenere un bel panetto morbido e omogeneo. A questo punto lasciate riposare l'impasto e dedicatevi al sugo. Pulite 3 carciofi, privateli delle foglie più coriacee e della barba interna, affettateli sottilmente e metteteli a bagno in una soluzione di acqua e limone e quando saranno tutti affettati sbollentateli per poco meno di dieci minuti. Dovranno essere ancora duretti quando li scolerete perchè finiranno di cuocersi in padella. Nel frattempo pulite e tagliate a pezzetti una cipolletta fresca, mettete sul fuoco una bella noce di burro, e non appena la cipolletta diventa trasparente unite i carciofi sbollentati e mezzo cucchiaino di buccia d'arancia, allungate con il succo d'arancia e il vino e fate sfumare e ridurre. Tornando al nostro impasto, stendiamolo sottilmente, io non ho la macchinetta per la pasta e vi assicuro che l'ho steso davvero in pochi minuti. Con la rotellina dentellata ritagliamo tante strisce sottili e lunghe, simili a tagliatelle dentellate.
foto by ScalpoOstinato














Ora cuociamo per pochi minuti le nostre "reginette" e scoliamole molto al dente in modo da poter finire la loro cottura nella padella insieme ai carciofi. Spadelliamo la nostra pasta e lasciamo che prenda sapore. Se vorrete a cottura ultimata potrete spolverare con una manciata di grana, io ho preferito "spolverare" con della buccia d'arancia grattuggiata. Il sapore della pasta all'arancia è delicato e mi è piaciuto molto questo sposalizio con il carciofo. Mi piace anche l'accostamento dei colori, mi sa di primavera.... Con questa ricetta partecipo a diversi contest. Quello della mitica banda dei broccoli
poi il contest  "millericette"


...il contest di Babette
 e ancora il contest di Fabiana

grazie a tutti e buon fine settimana!

28 commenti:

  1. hai proprio ragione..quanta tristezza giornalmente..
    Complimneti per questa pasta dal tocco originale e siciliano..bacioni e una buona serata

    RispondiElimina
  2. è proprio vero... in questi giorni non sentiamo notizie molto confortanti. anzi...
    Le tue reginette sono molto originali e gustose, bravissima:)

    RispondiElimina
  3. gine che per piatto, pieno di colore ed allegria...baci.

    RispondiElimina
  4. argomento 1 - mi unisco al tuo silenzio
    argomento 2 - ma che idea! il succo di arancia nell'impasto! Mi piaaaaace!!!

    RispondiElimina
  5. sostituire le uova con del succo di arancia è un'idea geniale e mi piace davvero molto ^_^

    RispondiElimina
  6. ma che bella ricetta ! bravissima ginestra, carico subito la tua ricetta mmmmh mette un'acquolina...slurp! perfetta per il mio contest..

    RispondiElimina
  7. ciao! grazie mille per aver partecipato!
    a presto

    RispondiElimina
  8. Bellissima idea questa pasta all'arancia, tu nella pasta io nei muffins si vede che siamo sicule!
    Bravissima anche per il perfetto condimento.
    Baci!

    RispondiElimina
  9. Oltre che originale questa pasta è anche sicuramente molto gustosa, ottimo il condimento, buona giornata, ciao.

    RispondiElimina
  10. Ottima ricetta Ginestra, peccato che c'è scritto "non copiare" sennò la farei di corsa, arance e carciofi si trovano ancora, buon fine settimana, ciao.

    RispondiElimina
  11. Che bel primo piatto originale!!! Deve essere molto buono...complimenti!!! Un bacione...

    RispondiElimina
  12. che piatto delizioso... con un bel profumo di primavera!
    bacioni

    RispondiElimina
  13. Stendi a mano la pasta? Bravissima, io senza la macchinetta non ne sarei capace. Buonissima questa pasta! un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  14. sluuurp, che buoneeee viva la primaveraaa

    RispondiElimina
  15. Ti capisco molto bene... a volte non abbiamo davvero voglia di tirar fuori nulla di divertente, tanto ci sembri fuoriluogo...

    Non potevo non dirti però che trovo questa tagliatelle davvero geniale e mi fanno immaginare un sapore e un profumo unici...

    RispondiElimina
  16. ....la pasta con l'arancio.!! Tutta da provare, una bella soluzione anche per la pasta gluten free !!

    RispondiElimina
  17. Che buona questa ricettina!!! E complimenti per il tuo blog! Davvero molto bello con tante belle ricette!
    Mi iscrivo subito come la tua sostenitrice, e se vorrai contraccambiare, ne sarei felice!

    baci
    Irina

    RispondiElimina
  18. Grande!!!!! che bella idea l'arancia nell 'impasto! geniale davvero davvero e come mettono primavera, che colore e che sapore! baciii

    RispondiElimina
  19. ma dai!!! mai sentito un impasto con l'arancia!! da provare...bacissimi

    RispondiElimina
  20. che originalità e che colori! bravissima Ginny e in bocca al lupo per i contest. baci :X

    RispondiElimina
  21. ciao! complimenti per il tuo blog, mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori! un saluto da Elisa (l'imperatrice ai fornelli)

    RispondiElimina
  22. Che ideona sostituire le uova con il succo dell'arancia!!! D'altronde si fa con i dolci vegani... e sicuramente il colesterolo ringrazia... e devo dire non solo vista l'enorme bontà del piatto!!!

    RispondiElimina
  23. Si in effetti in questi giorni circolano solo delle brutti e tristi notizie... Complimenti per la ricetta, adoro il sapore dell'arancia1

    RispondiElimina
  24. Brutte (non brutti ho scritto male, sorry) e tristi notizie...

    RispondiElimina
  25. ginestra sono splendide queste reginette!

    sempre bravissima tu...

    RispondiElimina
  26. splendido piatto, sia per la pasta sia per il condimento...devo provare!

    RispondiElimina
  27. Ti ho messo la foto per far star su l'arcobaleno, ciao!

    RispondiElimina

Ciao, spero ti faccia piacere lasciarmi un saluto :)
Un abbraccio