giovedì 9 giugno 2011

Rotolo di pasta con ricotta e basilico


Oggi vi presento uno dei piatti della domenica di casa mia, una ricetta che, non so perché, ultimamente mi è stata richiesta da tanti amici. E' un piatto unico, se si vuole, e meravigliosamente saporito, è indispensabile per la sua buona riuscita munirsi di ricotta freschissima, opportunamente sgocciolata, in pratica procuratevi una ciotola profonda, inserite lo scolapasta (che non dovrà toccare il fondo del contenitore) dentro la ciotola versateci la ricotta e lasciate che perda il siero per tutta la notte. Sono di volata, troppi impegni da mantenere, per cui passo alla ricetta.

RICETTA
Ingredienti per 6 persone (a casa mia l'abbiamo mangiata in tre... no comment!)
per la pasta fresca


per il ripieno

  • 600 g di ricotta di pecora freschissima
  • un piccolo ciuffetto di basilico freschissimo
per la salsa 
  • 500 g  di pomodori freschi pelati e tagliati a cubetti
  • 1 spicchio d'aglio lasciato intero
  • 1 cipollina fresca piccola pulita (del tipo lungo)
  • qualche foglia di basilico
  • sale
  • olio evo 
Iniziamo a preparare la salsa di pomodoro. Io procedo facendo rosolare lo spicchio d'aglio e la cipollina fresca nell'olio per pochi minuti, successivamente unisco la polpa di pomodoro, aggiungo il sale e lascio cuocere e restringere la salsa per circa 10/15 minuti. Poco prima di spegnere la fiamma, spezzetto dentro il pomodoro le foglie di basilico. Adesso mettiamo sul fuoco una grande, capiente, pentola piena d'acqua salata e aspettiamo che inizi a bollire.
Nel frattempo che la salsa cuoce impasto le farine, il sale, le uova sbattute e l'olio, uso il bimby, 3 minuti velocità spiga. Potreste fare anche la solita fontana con il buco al centro e versare i liquidi lì, procedendo ad impastare velocemente e vigorosamente. Quando l'impasto avrà assunto un aspetto liscio e compatto è pronto. A questo punto mentre la maggior parte di voi usa la macchina per tirare la sfoglia io uso il mattarello, un grande mattarello trafugato a mia madre e mai più restituito :D Inizio dividendo l'impasto in due parti ne prendo una e tiro una sfoglia sottile. A questo punto, riempio l'impasto con uno strato di ricotta e distribuisco sulla ricotta una manciata abbondante di basilico triturato al momento, niente sale se usate ricotta di pecora... adesso cominciamo ad avvolgere l'impasto su se stesso, arrotoliamolo per il "senso della lunghezza" ;;) trasferiamo il nostro mega salame su un panno di lino, avvolgiamolo completamente e preoccupiamoci di stringere bene le estremità del nostro rotolo per evitare che fuoriesca il ripieno durante la cottura. Adesso prendiamo l'altro pezzo di pasta e tiriamo ancora una volta una bella sfoglia sottile. Ripetiamo tutto come prima. Una volta pronti i nostri salami di pasta, accuratamente avvolti nelle pezze di lino mettiamoli a cuocere nell'acqua che ormai avrà iniziato a bollire. Non usate pentole alte, vi serve una pentola larga e dai bordi alti quel tanto che basta a vedere l'acqua che ricopre i nostri salami di almeno un palmo. Mi raccomando posizionate le pezze di lino con il loro prezioso contenuto interamente sul fondo della pentola. Lasciamo che la nostra pasta cuocia dai 10' ai 13', non di più. Tirate fuori le pezze. Lasciate che si intiepidiscano e procedete a  srotolare la nostra pasta. Prendete adesso una lasagnera, distribuite sul fondo della stessa uno strato di salsa di pomodoro. Tagliate i vostri rotoli in tante girelle di circa 2 dita di spessore. Le estremità saranno dure, tagliatele via. Prendete le vostre girelle e adagiatele sulla teglia, ricoprite con uno strato di salsa di pomodoro e infornate 10 minuti. Et voilà!


















































Vi assicuro che le foto non rendono minimamente la bontà di questo piatto. Chiedete agli amici...A presto!
Con questa ricetta partecipo al contest di Francesca del blog In casa del padrone ogni giorno è festa

29 commenti:

  1. Bellissimo questo rotolo, da rifare...anche se a dire il vero mi spaventa un po l'idea del rotolo a mollo: chissà cosa puo combinare una pasticciona come me!! Ma mi interessa molto...per cui appena rimedio della ricotta ci provo!!Grazie e buona serata!!

    RispondiElimina
  2. mamma che bontà!!!! complimenti un piatto di grande fantasia!!!

    RispondiElimina
  3. grazie per la partecipazione! ;-) e bello il rotolone...quasi quasi me lo faccio pure io! ;-)

    RispondiElimina
  4. Complimenti!!! un gran bel piatto :))
    Ci credo quando affermi che è di una bontà unica ^_^
    Me lo segno..troppo buono..e appena finita la pseudio dieta lo faccio!!!

    RispondiElimina
  5. che belle, e come sembrano buone !!!!!

    RispondiElimina
  6. veramente deliziosa, me la segno! buona serata...

    RispondiElimina
  7. c'è da svenire con sta pasta! è meravigliosa! troppo da gourmets, brava cara Ginny, un bacione :X

    RispondiElimina
  8. Ma lo sai che lo vedo in giro, l'ho pure mangiato ma non ho il coraggio di rifarlo? Ho paura che mi si spatascino le fette, non so perchè :-(
    Bisogna che mi armi di coraggio, e della tua ricetta!

    RispondiElimina
  9. anche noi non abbiamo mai provato, come stefania temiamo che si spatasci tutto!
    grazie per aver partecipato anche alla nostra campagna ^_^
    p.s. c'è anche un contest che scade a luglio da noi su "l'occultamento degli ingredienti"
    http://labandadeibroccoli.blogspot.com/2011/05/il-secondo-contest-della-banda-la-banda.html

    RispondiElimina
  10. p.s. sìsì alla campagna per l'immagine verace si può partecipare con tutte le ricette che si vuole, anche vecchie (al contest la banda occulta con max 2 inedite)

    RispondiElimina
  11. Se posso intromettermi.....per Agata, tranquilla già fatto, non ci saranno problemi, comunque io la faccio anche in un'altro modo, e cioè cucino la pasta come per fare le lasagne, farcisco arrotolo lascio riposare un po e poi proseguo come nella ricetta ti assicuro che il risultato finale e altrettanto buono, puoi anche aggiungere gli spinaci alla ricotta, ciao a tutti luciana

    RispondiElimina
  12. Bellissimo questo rotolo e molto versatile.


    complimenti una bellissima ricetta.


    ciao

    RispondiElimina
  13. Ma che meraviglia!!!!!!!! Ha un aspetto davvero invitante!
    SLURP

    RispondiElimina
  14. Maròòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò questa è goduria puraaaaaaaaaaa!!!! baci

    RispondiElimina
  15. Anche io vado di mattarello, ma giuro che la macchina me la compro!!!
    P.s. Io dalle foto riesco a percepirne la bontà!!!

    RispondiElimina
  16. svengo ! Tonf! si sente il profumino da qui ...nn c è pasta senza basilico slurp!

    RispondiElimina
  17. la prima foto di questo post mi ha...travolta! :-) dai colori, dall'abbondanza e da quanto sa trasemttere! bè...insomma, bisognerebbe assaggiarla dal vivo non...virtualmente!!! ottima ricetta ! un abbraccio

    RispondiElimina
  18. bè, che hanno queste foto che non vanno?? io prima ho sbavato sulla tastiera e poi sono corsa a vedere in dispensa se avevo tutti gli ingredienti!!!!! bravissima!

    RispondiElimina
  19. Credo che te lo chiedano di continuo perchè solo dall' aspetto si capisce quanto sia delizioso nel sapore!! Davvero un buonissimo piatto unico!! Un bacio e buona settimana!!

    RispondiElimina
  20. bella questa pasta, già estiva, allegra! qui come ricotta troviamo il seirass, che è davvero buono, credo che la proverò con quello!:-)

    RispondiElimina
  21. Sfizioso questo rotolo di pasta! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  22. ma che bel rotoloneeeeeeeeeeeeeeeeee... me gusta ;-) ... e sono qua pure io... e ti sostengo!!!... grazie ;-))
    baci ed a presto!!!

    RispondiElimina
  23. Mamma mia, sembra davvero delizioso!
    Mi piace il tuo blog! Passa a trovarmi se ti va... mi sono aggiunta ai tuoi followers :D

    RispondiElimina
  24. la foto mi ha fatto venire una fame....
    davvero invitante salvo e provo.

    RispondiElimina
  25. Ale non si può capire è meraviglioso.....^_^ grazieeeeeeeee

    RispondiElimina
  26. Ottimo, bravissima e complimenti per la vincita del contest!

    RispondiElimina
  27. bravissima complimenti .....!!! è super....!!!

    RispondiElimina

Grazie per aver letto fino a qui, qualora fossi uno spammer coreano, ti prego astieniti, non cliccherò sul tuo link, causa sfinimento..
Gli abbracci sono per tutti comunque :)