lunedì 7 novembre 2011

Sicilian foodblogger il raduno II parte ..

Arriviamo a Palermo, io, mio figlio e Flavia, alla porta a braccia aperte ci aspetta Stefania, detta P&S, l'aspetto è quello che conosco dalle sue foto su FB, ma di persona la sensazione si trasforma in un aggettivo preciso che nella mia testa si è tradotto in "avvolgente", ecco si, Stefania è avvolgente, e in questo aggettivo io carico un mix di dolcezza, serenità, generosità...nonostante fosse pronta a ricevere uno stuolo di donne chiassose ed esaltate lei è rimasta calma, serena, rilassata e rilassante... io manco a dirlo me la sarò abbracciata a più riprese perchè proprio non ne potevo fare a meno... e mentre sono lì che stringo Stefania, a sinistra vedo con la coda dell'occhio, sbucare da dietro una porta Cinzia, ci è partito un urlo e ci siamo letteralmente saltate addosso!!...
Dopo esserci sbaciucchiate a dovere e asciugate le lacrimuccie di commozione, presentato Scalpo Ostinato, assistito alle medesime scene di Flavia, conosco Ale, sento il profumo che proviene dalla teglia di "cioccolattosa" che ha preparato e so già che questa donna mi piace.... Conosco a seguire Ale, autrice di uno dei blog a cui mi sono unita all'inizio della mia avventura con la ginestra e il mare, e cioè "Essenza di cannella", scopro che una mia amica virtuale, foodblogger, è sua cognata...della serie il mondo è piccolo! Mi presentano quella gran strafiga di Giulia, la Rossa di Sera, si è infiltrata e ha fatto bene, sono rimasta piacevolmente colpita, una donna bellissima, una fotografa eccezionale e soprattutto non se la tira neanche un poco!! Arriva "OlioeAceto", ragazzi che ridere... perchè da Fabiola in poi è stato un delirio di presentazioni con i nick, i nomi del blog e una confusione di risate... Fabiola m'è piaciuta assai, più volitiva di quanto mi aspettassi leggendola, una donna forte, dolce, genuina!! Suona di nuovo il campanello e arriva Cooking Elena, non l'abbiamo riconosciuta... e non solo... con il solito tatto che mi contraddistingue :D le ho pure detto..."ah ma io mi aspettavo una signora e invece sei una ragazza...." (con i boccoli e le ciglia da cerbiatta...) insieme ad Elena sono arrivate le lasagne trasportate da "piacere sono il marito di cookingelena"....:D arriva poi un'altra dolcezza di donna che è "Mela e Zenzero", a pelle ci siamo piaciute subito... Mela è piccola, minuta, carina da morire... e magna!!!! Non appena ho visto che senza colpo ferire, attaccava la seconda fetta di torta di pistacchi (e vi assicuro che una sola potrebbe sostituire una cena) le ho dichiarato amore eterno :D Conosco poi "Gialla" fresca fresca di Laurea, e il "piacere sono il fidanzato di Gialla" (Ale mi ricordo il tuo nome lo stesso :), Ornella sembra essere saltata fuori dalla foto di FB, stessi occhi di lago... parliamo della sua tesi, splendida e originale :D Arriva, Luna, e siccome ha 2800 nomi e nickname anche lì è stato un delirio di risate, anche in questo caso abbracci e stritolate varie...anche in questo caso ho scoperto che la sensazione che provavo leggendola dietro a questo schermo è stata ampiamente confermata.. una persona meravigliosaaaaaaaaaaaa! Finalmente suona il campanello e arriva la più attesa del reame :P... la Cardamoma del mio cuore... l'abbiamo assaltata che era ancora sul pianerottolo, Flavia non la mollava, Stefania-cardamoma aveva ancora buste e bustone in mano... ce ne siamo fregate...15 minuti di abbracci e baci...poi per decenza ci siamo staccate, le abbiamo consentito di entrare in casa, non siamo saltate addosso a Dolce Doppio e al pargolo numero 3 solo per pudore... (e il pargolo poi avrebbe rischiato lo stritolamento tanto è carino!!), mio figlio a quel punto s'è presentato direttamente con "piacere Scalpo Ostinato"... Poi come potete immaginarvi abbiamo magnato e magnato, e parlato e riso... e come vi ho già detto, per quanto mi riguarda ... ad ogni 1 e 2 mi scappava un "fatti abbracciare" ... non mi sembrava vero!! Che giornata meravigliosa! Foto di cibo non ne ho fatte, c'erano tante bravissime fotografe, io mi sono solo goduta la loro compagnia, nei loro blog troverete di certo le foto di tutto il menù... mi sento di sottolineare l'immensa soddisfazione che provo quando penso che non solo le mie amiche sono persone fantastiche ma cucinano pure divinamente!! Mi sento fortunatissima!!
La ricetta della torta che vedete in foto?
Eccola (per 20 persone)
Apoteosi di pistacchio
350 g di farina di pistacchi (ottenuta con il bimby)
100 di maizena
250 g di zucchero
250 ml di olio di girasole
10 uova piccole
2 cucchiaini colmi di baking powder (12 g di lievito)
facoltativi, ma io li ho messi:
chiodi di garofano e cannella polverizzati con il bimby, 2 cucchiaini in tutto
1 bicchierino di rum
Copertura
200 g di granella di pistacchi
pistacchi interi per decorare
Farcia e copertura
400 g di cioccolato bianco Venchi
200 g di burro

Montare gli albumi a neve con  un pizzico di sale e tenere da parte. Miscelare le farine con le polveri, comprese le spezie. Montare a lungo i tuorli con lo zucchero, non appena schiariscono e diventano soffici,  , aggiungere alternandoli, poco per volta, le farine  e l'olio, continuare a montare fino ad esaurire gli ingredienti. Incorporare gli albumi in 3 riprese, rivestire uno stampo di carta forno, io ho usato uno stampo da 38 cm, se volete questa torta più alta, usate uno stampo da 30 cm. Infornate in forno già caldo a 160°, cuocete per un ora o più a seconda del forno (nel mio uno ora e 20 minuti). Fate la prova stecchino. Una volta sfornata e raffreddata l'ho aperta e farcita con una specie di ganache di cioccolato bianco, ottenuta semplicemente sciogliendo il burro con la cioccolata, ne ho spalmato uno strato sottilissimo, poi ho richiuso la torta e ricoperto con il cioccolato bianco la superficie e i bordi, a quel punto ho cosparso tutta la torta di pistacchi e granella di pistacchi.
Note: 1) E' una torta in termini di sapore migliora con il passare dei giorni, il mio consiglio è quindi di farla uno o due giorni prima, la farcia e la copertura anche in giornata.
2) i pistacchi interi, secondo me, ne migliorano la consistenza aggiungendo un nota croccante più spiccata rispetto alla granella.
3) Io amo sentire il sapore dei pistacchi e delle spezie, se usate la nutella per farcire e coprire, secondo me bisogna usarne un quantitativo minuscolo per evitare di coprire troppo il sapore dei pistacchi.
La foto è di Ale Essenza di cannella

Vi lascio con il proposito di rivedervi tutte e anche di più! Un bacione

22 commenti:

  1. che belli questi raduni, peccato che la Sicilia sia così lontana per me !un bacione...

    RispondiElimina
  2. che meraviglia i rauni,peccato non aver partecipato! ciao ciao

    RispondiElimina
  3. quanto mi piacerebbe partecipare ad un raduno ..beate voi...bellissima torta

    RispondiElimina
  4. anche io tengo un bel ricordo del nostro primo incontro...e' stato bello rileggere la stessa emozione nei vostri post...un caro abbraccio

    RispondiElimina
  5. L'apoteosi al pistacchio.... poi io so già che avrò la possibilità di riassaggiarla... :D , una giornata stupenda e con te (dandoci ovviamente il cambio alla guida) potrei girare il mondo!!! BAci.... Flavia

    RispondiElimina
  6. Gioia... che dire??? Hai detto tutto tu!!! Ci siamo abbracciate come se fossimo sorelle che non si vedevano da anni, il nostro primo sguardo non era uno sguardo "conoscitivo" ma sembrava che davvero ci conoscessimo da sempre! Grazie per le tue belle parole è stato veramente tutto bellissimo!!!
    Che emozioooooone!!!
    un abbraccio (purtroppo) virtuale!
    SMACK!

    RispondiElimina
  7. mi sono espressa abbastanza dalla cardamoma, devo lasciare anche qui la mia traccia?? GRRRRRRRRRRRRRRRR!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Descrizione perfetta, almeno da quando sono arrivata io con i boccoli e le ciglia da cerbiatta :D E' stata proprio una bella giornata e la gioia di conoscervi è stata immensa.
    Un bacio

    RispondiElimina
  9. Voglio fare un raduno anche io.....beate...bella torta!!

    RispondiElimina
  10. che bello dev'essere stato! avrei voluto essere tra voi!

    RispondiElimina
  11. Tesoro mio, due cose:
    1) sei MOLTO più bella dal vivo che non nella foto che hai come avatar!!

    2) di solito sono a dieta rigorosa e ristretta, ma davanti a quella meraviglia di torta (di cui ho giù annotato la ricetta) non si può resistere!

    Ora digiunerò fino al prossimo raduno, o fino alla tua prossima meraviglia!

    PS: la prima fetta di torta però l'ho condivisa con marito e figlia. La seconda quindi, appurata la bontà celestiale, mi spettava per intero!!!

    RispondiElimina
  12. Tutto fantastico! (perfino mi colori della splendida torta...i miei preferiti!) siete bellissime e piene di gioia :*

    RispondiElimina
  13. Che meraviglia questi incontri!!!Mi sarebbe piaciuto esserci.
    Bellissima torta.

    RispondiElimina
  14. invidiaaaaaaa!!! ;)
    ragazze, siete fantastiche!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  15. spettacolare!!!e che bei colori che danno i pistacchi!!!

    RispondiElimina
  16. Goduria allo stato puro!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. Non ho altre parole che un infinito Grazie a te e Flavia. Non ci siamo fatte mancare baci, abbracci, lacrimucce e sopratutto risate. Siete state tutte fantastiche!
    Stefania P&S

    RispondiElimina
  18. non posso che fare un grande applauso!!
    :-)
    avessi il teletrasporto arriverei anch'io al volo, in Sicilia... e per un dolce così farei follie!

    RispondiElimina
  19. cara mia tu si che mi sei piaciuta assaia, ti avevo immaginata così........non posso guardare la tua torta......

    RispondiElimina
  20. Cara Ginestrina è stato un piacerrimo incontrarti e superati i primi 120 secondi di strizzamento meningi per identificarvi e per, a mia volta, identificarmi, il resto è stato semplicemente bello. Uscire da questa scatoletta e darsi una voce ed un volto è una bella storia. Sono certa che adesso sentiremo ancor di più il bisogno di rivederci...Quanto alla tua prelibatezza....bona come chi l'ha fatta. Un bacione Ale.

    RispondiElimina
  21. o come mi sarebbe piaciuto essere lì con voi!!!!!
    con dolci simili poi...

    complimenti!!!!

    RispondiElimina
  22. Ciao! Da palemmitana - ma tantotanto superpivella! - che muove i primi passi tra i foodblogger mi entusiasma l'entusiasmo del tuo racconto... chissà che un giorno non ci si possa incontrare.
    Ahhhh... mi sono unita ai lettori... ho fatto un giro tra i tuoi post e - lo dico davvero, ma davvero! - scatenano l'appetito!!! *_*

    RispondiElimina

Grazie per aver letto fino a qui, qualora fossi uno spammer coreano, ti prego astieniti, non cliccherò sul tuo link, causa sfinimento..
Gli abbracci sono per tutti comunque :)