venerdì 19 ottobre 2012

Un pranzo a meno di 1 euro... pizzette fritte

La crisi si fa sentire? In casa mia non ce la siamo di certo fatta scappare.. capitano anche a voi quei giorni in cui non sai proprio cosa preparare... i figli mi avrebbero aggredito all'ennesima proposta di un piatto di pasta..! Così ho pensato di proporre qualcosa di sicuro successo, economico e godurioso.
Ingredienti (per 3 persone):
400 gr. di farina 0
10 gr. di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchio di olio evo
circa 150 ml di acqua
sale un pizzico
400 ml di olio di arachidi
200 gr. salsa di pomodoro e origano

Procedimento
sciogliete il lievito nell'acqua tiepida aggiungete lo zucchero e aspettate una decina di minuti. Dovreste vedere una bella schiumetta in superficie. A questo punto, io uso il bimby, (voi potete usare l'impastatrice o le mani :) inserisco nel boccale tutti gli ingredienti, l'acqua in due riprese perchè è bene controllare quanta ne assorbe la farina. Faccio andare il bimby, mod. spiga fino a quando l'impasto si stacca dal boccale lasciandolo pulito, oggi ci ha impiegato 2 minuti.
Lascio lievitare nel boccale, con il tappo chiuso e coprendo il bimby con una coperta (ne uso una apposta per gli impasti)... Quando l'impasto è raddoppiato, procedete formando delle palline che porrete, le une accanto alle altre su un vassoio rivestito di carta forno o oliato.. A questo punto lasciate lievitare ancora...andate a prendere i figli...a sbrigare le vostre faccende... quando tornerete, riscaldate l'olio in una padella dai bordi alti. Per controllare la temperatura io uso il trucchetto del cucchiaio di legno, inserisco il manico di un cucchiaio dentro l'olio, se compare una bella schiumetta intorno è pronto. Prendete ora le vostre palline, gettatele nell'olio, rigiratele continuamente, quando saranno ben dorate mettetele su carta assorbente per far perdere l'unto in eccesso. Servitele caldissime accompagnate da salsa di pomodoro.
Con questa ricetta, colgo l'occasione per ricordarvi del mio contest ;)

Buon fine settimana :)

11 commenti:

  1. Approvate sotto ogni punto di vista!

    RispondiElimina
  2. E che vuoi dire ad una ricetta così??? ...passamene una, direi che è la frase adatta!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  3. in questo caso l'economico va a braccetto col godurioso! cosa non si fa per la felicità dei figli!!

    RispondiElimina
  4. ma che goduria! ho iniziato a salivare e non perchè sia ora di cena quasi! manco li conoscevo..anche ai miei piacerebbero :-) baci baci :-X

    RispondiElimina
  5. Ciao, mi sono appena unita al tuo blog! Questa ricetta sembra favolosa... Assolutamente da provare! Se ti va dai uno sguardo al mio blog:
    http://viaggiarecucinareraccontare.blogspot.it/
    ciaooo

    RispondiElimina
  6. Carissima purtroppo è vero la crisi si fa sentire, ma, vedo con piacere che tu non ti butti giù!!
    Complimenti per la ricettina!!
    Un abbraccio
    Francesco

    RispondiElimina
  7. pizzetti proprio sfiziosette (io le chiamo pizzelle) un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Grazie per aver letto fino a qui, qualora fossi uno spammer coreano, ti prego astieniti, non cliccherò sul tuo link, causa sfinimento..
Gli abbracci sono per tutti comunque :)