venerdì 15 novembre 2013

100% Gluten Free (fri)Day - i miei cuor di pera


Io non sono celiaca, nessuno dei miei familiari lo è, ma tanti amici, tanti bambini che frequentano la mia casa, o la scuola dei  miei figli, o sono amici di amici lo sono. Sempre più persone nascono o si scoprono celiache, sono costrette a rinunciare a tanto, ad inventarsi una cucina alternativa.. Mi è capitato di dover assistere a scene pietose alle feste dei bambini, il bambino celiaco di turno costretto a tirare fuori la merendina comprata in farmacia, e intorno a lui i compagni intenti a mangiare i panini a latte con il prosciutto o la nutella, le patatine al formaggio, la torta... Mi si stringe sempre il cuore quando un qualunque problema tocca un bambino.. Che fare? Divulgare una cucina senza glutine alla portata di tutti, o quantomeno provarci, perchè vi assicuro che si può seguire una dieta glutenfree senza per questo dover rinunciare al sapore, fidatevi!

A questo scopo vi consiglio una raccolta di ricette collaudate e strafighe, un libro scritto da una mia amica, cuoca eccellente e guarda caso pure celiaca, il libro lo trovate in libreria oppure online seguendo questo link.
Adesso invece vi propongo una ricetta adatta a grandi e piccini, celiaci e non, buona buona buona!
CUOR DI PERA
per la frolla
150 g di farina di riso 
100 g di fecola di patate
50 gr di amido di mais
(oppure 350 gr. di farina biAglut)
50 g di cacao amaro
200 g di burro
200 g di zucchero
1 uovo e 1 tuorlo
buccia d'arancia grattugiata 
per il ripieno 
due pere sbucciate e tagliate a tocchetti
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di cannella 
1 cucchiaio di rum (secondo i gusti)
Procedimento
Miscelate tutti gli ingredienti della frolla, quando l'impasto si presenta omogeneo e compatto, ricopritelo con la pellicola e riponetelo in frigo per trenta minuti. Frattanto mettete in una pentola le pere tagliate a tocchetti, con la cannella, lo zucchero e il rum, lasciate caramellare le pere e poi spegnete.
 
Trascorso il tempo di riposo, accendete il forno e portatelo ad una temperatura di 180°. Tirate fuori dal frigo la frolla, stendetela e tagliatela con l'aiuto di un taglia-biscotti della forma che preferite. Mettete poi al centro di un cuoricino un pochino di pera e coprite con un altro cuoricino facendo aderire bene i bordi (potete aiutarvi anche spennellando un velo d'albume sul bordo di ogni biscotto prima di coprirlo)
Disponete ogni cuoricino su una teglia ricoperta di carta forno. Infornate a 180° per circa 15-20 minuti (dipende dal forno).
Una volta sfornati, guarnite con zucchero a velo e servite i biscotti tiepidi, accompagnati magari da una buona tisana.
Con questa ricetta partecipo alla raccolta di 100% Gluten Free (fri)Day 


Buona giornata della spiga barrata :D

6 commenti:

  1. Ciao... mi commuovo quando vedo tanta dedizione e attenzione per la cucina senza glutine che ormai coinvolge tantissime persone come me!!!!!Grazie di cuore.....

    RispondiElimina
  2. che buoni troppo buoni e mettono tenerezza nel guardarli
    buona giornata a tutti noi spighe sbarrate

    RispondiElimina
  3. grazie mille anche da parte mia, siete dei veri tesori!

    RispondiElimina
  4. questi li faccio a mio figlio, che adora l'abbinamento pere e cioccolato. e così li potrà mangiare anche mia figlia, che è celiaca come me.
    grazie ginestra per aver partecipato, ti aspettiamo venerdì prossimo!

    RispondiElimina
  5. Te l'ho giá detto...Ginestrina sei una forza, la perfezione di questi cuoricini per il gluten free friday mi ha commosso, un simbolo racchiuso in un guscio di sapore.
    Un abbraccio, Simonetta

    RispondiElimina

Grazie per aver letto fino a qui, qualora fossi uno spammer coreano, ti prego astieniti, non cliccherò sul tuo link, causa sfinimento..
Gli abbracci sono per tutti comunque :)