mercoledì 2 aprile 2014

Biscotti Pasquali - Easter cookies

Diciamolo insieme, su...E' PRIMAVERA!...Dai, il primo meteo che infrange quella che deve essere una nostra ferrea convinzione si prende una pedata...
Primavera come si può declinare a casa mia? Scalpo Reciso is in love, of course, .. attenti che dire innamorato è fuori moda, come dire fare l'amore, non si usa più... essere solo amici, si traduce con "mamma mi ha friendzonato", essere presi in giro, si traduce con "mi ha trollato", dire "è uno scherzo" si dice "TROLL", il garage dove dorme la sua camera poi, non è disordine, è piena di oggetti "random", cioè buttati in ordine casuale. Insomma, aspettate ad avere un figlio adolescente per aggiornare wikipedia ed avvisare quelli dell'Accademia della Crusca, i vocaboli in disuso proliferano come funghi.

Oggi vi voglio mostrare le mie proposte per la prossima Pasqua, una mia amica mi ha chiesto di realizzare qualche biscotto decorato, senza glutine, da regalare al posto dell'uovo, ho pensato di dedicare anche un post, al tema biscotti decorati senza glutine, buoni quanto o più, dei comuni biscotti.
Di solito ahimè, chi è affetto da celiachia, è costretto a "fare la spesa" in farmacia, e purtroppo i prodotti industriali dedicati a chi è affetto da intolleranza o patologia lasciano troppo spesso a desiderare, sia in termini di gusto che di rapporto qualità prezzo. MA... invece, si può cucinare senza rinunciare a gusto, consistenza e con un occhio all'estetica, perchè anche l'occhio vuole la sua parte, e rinunciando solo al glutine. Vi assicuro che non se ne accorge nessuno della differenza, solo i vostri stomaci, che ve ne saranno grati e le vostre tasche. Per realizzare questi biscotti ho semplicemente usato prodotti "naturalmente" privi di glutine, e sono stata attenta alle contaminazioni naturalmente.
Ricetta
150 g di farina di riso
100 g di maizena
50 g di farina di mandorle
50 g di cacao
200 g di burro
180 g di zucchero di canna
1 uovo grande o 2 piccole
1 cucchiaino di cannella macinata al momento
Per decorare
pasta di zucchero gluten free (colori a scelta)
250 g di ghiaccia reale (naturalmente gluten free :) 
Come al solito mescolare tutti gli ingredienti, in questo caso visto che lavoriamo con farine naturalmente prive di glutine, è preferibile lavorare con il burro freddo di frigo, formare velocemente una palla e farla riposare in frigorifero per almeno mezz'ora. Dopodiché riprendere l'impasto formare i vostri biscotti e infornare a 180° per almeno 15 minuti. Dipende da forno come sempre.
Una volta cotti, sfornati e raffreddati, ricoprire i vostri biscotti con pasta di zucchero, delle tonalità che preferite e decorate secondo quello che vi ispira la fantasia :)
Ve li faccio vedere tutti, già che ci sono ;)



Voi che ne pensate?
Con questa proposta partecipo molto volentieri al contest di Andante con gusto
e al contest della Fornostar più famosa della blog-sfera
Baci a tutti

5 commenti:

  1. Il vocabolario cambia per farci sentire inadeguate… ma noi siamo più furbe e ci adattiamo subito e li trolliamo! ;)
    Questi biscotti sono perfetti, bellissimi e sono certa anche molto buoni, molto meglio di un uovo di pasqua!!!
    Grazie per avermi pensato! :X

    RispondiElimina
  2. Scalpo for president! ^___^
    Le sue avventure sono sempre divertenti,propongo un fumetto in suo onore!

    I tuoi biscotti sono sempre meraviglioserrimi, quello con la bimba ancora di più! *__* Bravissssssssssima!

    RispondiElimina
  3. Non ho parole. Sono di una bellezza senza limiti. Ma tu sei un'artista della decorazione. Complimenti davvero e grazie. Li inserisco subito. Bacione

    RispondiElimina

Grazie per aver letto fino a qui, qualora fossi uno spammer coreano, ti prego astieniti, non cliccherò sul tuo link, causa sfinimento..
Gli abbracci sono per tutti comunque :)