lunedì 30 giugno 2014

antipasto al mare con un pizzico di fortuna


 L'estate è la mia stagione, non la mia stagione preferita ma l'unica stagione che riconosco, la sola che mi fa stare bene, senza acciacchi, pallori verdastri, strati di abiti e coperte... adoro l'estate, ho la fortuna di vivere in una città sul mare, su un'isola meravigliosa, ragione per cui aspetto questi tre mesi tutto l'anno :)
Sebbene ci sia caldo, io, il forno lo accendo spesso, cucino comunque ma so che molti di voi, affezionati e pazientissimi lettori, tra il lavoro e lo scirocco, invece di voglia di cucinare ne avete poca e niente, che si fa? Vi propongo una ricetta-non ricetta, qualcosa di veloce, buono, fresco, portafortuna e pure carino da vedere...dico.. cosa volete di più? ;)

Ingredienti per 4 persone

  • 1 cespo di insalata romana pulita
  • 20 pomodori datterini
  • 10 olive nere 
  • 200 g di formaggio fresco spalmabile
  • 16 fette di pane per tramezzini 
  • qualche foglia di basilico
  • 1 pinzetta 
  • 1 tagliabiscotti rotondo Ø 7-8 cm (facoltativo)

Con un coppa-pasta o un tagliabiscotti rotondo smerlato ritagliate le vostre fettine di pancarré (io ho usato del pane per tramezzini, senza bordi, ma potete anche lasciare le fette così come sono), spalmate su ogni fettina rotonda il formaggio, poi togliete dai pomodori una pezzetto di polpa, incidendoli in maniera tale da far stare il pomodoro stabile pur mantenendo quasi integra la sua forma tondeggiante, i pomodori infatti dovranno simulare delle coccinelle, tagliate adesso le estremità di ogni oliva e attaccatela al pomodoro, se non riuscite a farla attaccare usate una puntina dello stesso formaggio, con l'aiuto di una pinzetta staccate dei micro-pezzetti di olive che userete come pois sul pomodoro-coccinella, disponete la coccinella vicino ad una fogliolina di basilico sulla fettina spalmata, disponete sul piatto l'insalata, adagiatevi le fettine con le coccinelle e portate in tavola :D
I bambini andranno in estasi!
E' un antipasto adatto a grandi e piccini, ma in giornate caldissime, magari di ritorno dal mare, potreste anche pranzare così ;)
Che ne dite?
Alla prossima :D

5 commenti:

  1. sempre sempre più brava e creativa ... un abbraccio simmy

    RispondiElimina
  2. che idea carina!
    io invece detesto l'estate, che comunque non dura solo 3 mesi, ma almeno 5 ... preferisco il pallore e le coperte.

    RispondiElimina
  3. Queste coccinelle sono troppo carine, davvero una bella (e buona!) idea, soprattutto di ritorno dal mare: brava, come sempre...
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Anche io vado in estasi...Mettono allegria le tue coccinelle !!!

    RispondiElimina
  5. Ma che carina questa idea!!!

    Bacioni! :* :* :*

    RispondiElimina

Grazie per aver letto fino a qui, qualora fossi uno spammer coreano, ti prego astieniti, non cliccherò sul tuo link, causa sfinimento..
Gli abbracci sono per tutti comunque :)