martedì 3 giugno 2014

Danubio - ovvero torta di panini da "asporto"

Qualora la bella stagione decidesse di farsi vedere, qualora riuscissimo ad organizzarci per una gita fuori porta, non potremmo farci sfuggire l'occasione di portarci dietro questi morbidissimi panini, farciti come più ci piace... La ricetta? Eccola
250 ml di latte
550 g di farina 0
50  ml olio E.V.O.
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
10 g di lievito di birra fresco
1 uovo
1 patata bollita o 2 cucchiai di fiocchi di patate
1 tuorlo per spennellare
semi di sesamo (facoltativi) 
Per il ripieno:
quello che avete in frigo 
io - olive, cipollina fresca, pomodorini semi-secchi, caciotta fresca 

Sciogliete il lievito e lo zucchero nel latte appena intiepidito, mescolatelo nella ciotola della vostra impastatrice, del bimby o del mixer, con la farina, aggiungete poi la patata ridotta in purea, l'uovo, l'olio e il sale. Impastate energicamente fino a che l'impasto si stacca dalle pareti della ciotola in un solo pezzo. Lasciate lievitare fino al raddoppio, riponendo l'impasto in una capace ciotola coperta da pellicola o da un panno. Una volta raddoppiato l'impasto, prendetelo e staccate tante palle del peso di circa 50 g. Stendete i pezzetti di impasto con le mani, allargate bene, farcite come più vi piace, poi richiudete, avendo cura di portare tutti i punti di congiunzione al centro della pallina e riponendo poi la pallina su una teglia (dai bordi alti) con la chiusura a contatto con la carta forno. Disponete i panini a circa 5 cm, gli uni dagli altri. Lasciate lievitare ancora, ci vorrà circa un'ora, noterete che si gonfieranno fino a toccarsi, a questo punto spennellate la superficie con il tuorlo leggermente salato, distribuite i semi di sesamo e infornate a 200° per circa 25 minuti. La torta di panini prenderà la forma della vostra teglia, nel mio caso, rettangolare... molto più scenografici, ve lo assicuro, utilizzando una teglia rotonda. Sfornate, lasciate intiepidire e servite..oppure avvolgete in un panno di lino e portateli in gita con voi :D
Rubo qualche minuto della vostra attenzione adesso, per parlarvi di un progetto molto carino, per aiutare i bambini del Medio Atlante, stiamo raccogliendo, penne, pennarelli, matite, pastelli colorati..una penna per tantissimi di quei bambini, rappresenta il diritto allo studio, leggete questo post per avere qualche info in più , vanno bene anche le matite usurate, i pastelli che restano a scuola a fine anno, raccolti dalle maestre... il passa parola è importantissimo.

La scadenza per la raccolta è il 30 giugno, il punto di raccolta per Catania è il negozio Dolci Aiuti
sito in Via Monti Sicani 17, Tremestieri Etneo, Catania.
Mi aiutate?

2 commenti:

  1. lo faccio spesso anche io il danubio ma metterci la patataq o i fiocchi di patata non ci avevo mi pensato .. prendo nota ....
    lia

    RispondiElimina
  2. Davvero interessante!!!! Mi segno la ricetta!!

    RispondiElimina

Grazie per aver letto fino a qui, qualora fossi uno spammer coreano, ti prego astieniti, non cliccherò sul tuo link, causa sfinimento..
Gli abbracci sono per tutti comunque :)